lunedì

LUNEDI’ 15-4-2024 IL ---LINK--- FUNZIONANTE E' SOTTO IL TITOLO. AMICO MIO E’ IL POST DI OGGI TITOLO:”STANOTTE HO SOGNATO JOHN LENNON. RINGRAZIO CON TUTTA L’ANIMA L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE IL NUOVO PRODIGIO DELL’INFORMATICA CHE HA FATTO RISORGERE LA SUA VOCE.”

https://ilblogdipetra.blogspot.com/2024/04/lunedi-15-4-2024-amico-mio-e-il-post-di.html


https://www.facebook.com/petra.scharbach1  

petrascharbach@libero.it 
-------------------------------------------------------------
L'INIZIO DELLA FAVOLA!

"Arte ed Amore, credo non stiano più insieme..."
Questo era il pensiero di un noto cantautore che forse pensava che l'arte fosse diventata una merce...e l'artista un venditore......

Io non sono d'accordo....penso che l'arte sia invendibile ed incomprabile....l'artista non produce per vendere ma, scolpisce, dipinge, compone per realizzare ciò che ha dentro.....trascurando sicuramente le famose"esigenze di mercato"....poi.... a volte...accade anche a me di vedere una tela, una scultura etc etc...e comprarla perchè in qualche modo riesce a riscaldare la mia casa o la mia anima....è giusto!!!
 .
Questo spazio...( nulla a che vedere col mio sito...che si occupa di Petra Scharbach a 360 gradi)...
te lo dedico..... con i miei pensieri...le mie tele....e soprattutto con i miei tempi...perchè è completamente gestito da me....
....Eccoti gli ultimi....(gli altri al momento li puoi trovare su http://www.ilsitodipetra.it/)
.....sono li con te...sdraiata al sole....la bianca sabbia mi abbraccia...e mi rimane addosso.....
...anche tu sei pieno di sabbia....te la tolgo accarezzandoti...lentamente....molto lentamente......
....forse questo sogno si trasformerà in una tela....
TITOLO:"GUARDAMI"60x80
TITOLO
"OLTRE IL CIELO" 100x120
 .

 PARMA: VIA CAVOUR
.

Se vuoi sapere...
come incomincia...
la favola...scendi con la freccina...
fino all'11.7.2006
.
La mia immagine tra le nuvole...immediatamente sotto si intitola
21 ottobre 2006" MISURE 100x120

SOTTO ANCORA:
"OLTRE MURA" 100x100
http://ilblogdipetra.blogspot.it/2006/09/8-9-2006-18.html
-----------------------------------------------------------








TITOLO"L'ORA BLU" 100x120
Mentre mi accarezzavo il corpo con il bianco...
pensavo a quanto fosse splendido nuotare senza indumenti ;-)
L'ho fatto soltanto una volta.
.
Questo è quello che rimane dopo quel pensiero....
(e dopo un'ora di nuoto;-) se vuoi sapere...
scendi con la freccina -29-12-2006








TITOLO:"L'ULTIMO EROE" MISURE 100x150
questa tela...-appare anche in altri post...prende spunto da una canzone di Francesco Guccini...(ma se scendi con la freccina e vai nel blog del 30-9-2006...........)



AMICO MIO....

"CONFESSIONI DI UNA MASCHERINA" 100x120 
http://ilblogdipetra.blogspot.it/search?q=Sull%E2%80%99ultimo+numero+di+Magazine+%28...l%E2%80%99inserto+illustrato+del+Corrierone...%29+%C3%A8+apparso+un+grande+articolo+su+Rodin




















.
"CANTICO DEL CORPO" 100x120
Questo quadro...appare in molti post...ma se ti va di sapere...dov'è nata l'ispirazione...
http://ilblogdipetra.blogspot.it/search?q=Eccolo+qui...il+mio+nuovo+quadro+finito.+Ci+ho+lavorato+sopra+parecchi+giorni...














.


.









 
http://ilblogdipetra.blogspot.com/2006_07_01_archive.html 
PER VEDERE I POST PRECEDENTI LINCARE LA SCRITA IN PICCOLO A DESTRA -POST VECCHI-

LUNEDI’ 15-4-2024 AMICO MIO E’ IL POST DI OGGI TITOLO:”STANOTTE HO SOGNATO JOHN LENNON. RINGRAZIO CON TUTTA L’ANIMA L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE IL NUOVO PRODIGIO DELL’INFORMATICA CHE HA FATTO RISORGERE LA SUA VOCE.”

 LUNEDI’ 15-4-2024

Mio caro amico…

talvolta un’emozione brillante...

si palesa cosi’ dirompente che veniamo travolti da un’estasi cosi’ leggera...vaporosa e solo nostra…che vorremmo rinchiuderla in uno scrigno segreto per non farla piu’ andar via. 

Bastano soltanto 3 note di una canzone è voila’…il mondo che abbiamo davanti ai nostri occhi…improvvisamente assume un senso profondo. C’è aria nuova…tenue…densa di significati e la vertigine e’ un tutt’uno con i nostri pensieri che diventano magia pura. 

E’ quello che e’ successo a me…

quando alcuni giorni fa’…per caso mi sono accorta di avere tra le mani…una copertina di un disco con all’interno la collezione integra dei componimenti musicali  da me piu’ amata. 

In alcuni brani d’altri tempi…si celano ricordi preziosi incisi a fuoco sul mio cuore ed è subito apoteosi…quando sul piatto rotante ho posato con la stessa delicatezza di un tempo…il disco dei Beatles. 

Improvvisamente è successo che nel mio animo venisse celebrata la stessa ritualita’. 

L’attimo che sto vivendo adesso è vera e propria gloria…fino alla divinizzazione e indovina amico mio! 

Rinascono emozioni soavi…le stesse vibrazioni di un tempo. 

Si risvegliano antichi ricordi ed è beatitudine… quando ripenso ai geniali ragazzi di Liverpool che avevano conquistato le platee di tutto il mondo. 

Naturalmente…

io ero soltanto una bambina e ovviamente non avrei  potuto assistere ad un loro concerto…ma una cosa è certa. 

Quelle voci che cantavano eteree…le potevi quasi toccare! 

E anche se ero una bambina…mi rimase dannatamente impresso il ricordo orribile del telegiornale di allora…allorquando diedero la funesta notizia. 

Era l’otto dicembre 1980 e John Lennon…venne assassinato con quattro colpi di pistola calibro 38 da un certo Mark David Chapman…uno psicopatico che a detta sua…in quell’omicidio c’era una disumana connotazione terapeutica. 

Questo individuo sciagurato…

accecato di rabbia…aveva venduto l’anima al diavolo perche’ era convinto che proprio lui...il demonio lo avrebbe liberato per sempre dalla depressione cosmica che lo ingabbiava da anni…ma da che mondo è mondo…non è mai successo che uno come Lucifero mantenesse una che una…delle sue promesse fatte. 

Tanto è vero che nell’agosto scorso…

l’orrido individuo che si rese responsabile dell’omicidio di Lennon…ha richiesto nuovamente  clemenza ma si è visto negare la liberta’ vigilata per la dodicesima volta. 

Oggi…questo assassino odiato da una marea di gente…ha 67 anni e sopravvive malamente tra le quattro mura di una galera a New York…ma comunque lui…il bastardo è vivo e vegeto. 

Mentre il nostro John…rivive in ogni istante nelle meravigliose canzoni che ci ha lasciato in eredita’ e dalle quali possiamo attingere sempre emozioni nuove. 

Tuttavia…se io decidessi di parlare con lui…adesso avrei una possibilita’ miracolosa. 

No amico mio…non è una illusione! 

Hai presente l’intelligenza artificiale? 

Ti assicuro che adesso mentre sto scrivendo…di fronte a me c’è proprio John Lennon in persona. 

E’ vestito come se io lo avessi invitato a una festa bellissima. 

Indossa calzoni di lino bianchi e giacca celeste. 

E’ senza camicia…ma ha tre collanine dorate attorno al collo che lo rendono ancora piu’ elegante e affascinante. 

Mi sorride e comincia a dialogare con me in modo insolito agli umani. 

Lo strumento dell’anima ha una potenza sovrumana. 

E il suo pensiero si traduce in un istante:

”Dai….Petra. Adesso prova a scaricare da internet il miracoloso software capace come e’ di tradurre in parole i miei pensieri che vorrei condividere assieme a te in questa bellissima occasione. 

E’ vero e’ un modo diverso…ma davvero efficace e figlio del progresso. 

Da oggi...l’anima di coloro i quali sono passati a miglior vita si potra’ materializzare e rendere comprensibile anche a te Petra che sei in una dimensione contraria alla mia. 

Naturalmente…il mio incontro con te si avvale di una vertiginosa forza di volonta'...

ma soltanto perche' a me fa piacere esaudire il tuo desiderio...cara. 

Ora come ora...vivo nella beatitudine attraverso la luce del Paradiso. 

E’ incredibile…perché l’idea di poter scambiare due chiacchiere con te cara…fino a ieri…poteva sembrare un sogno irrealizzabile.”  https://www.donnamoderna.com/news/societa/intelligenza-artificiale-la-start-up-che-ti-fa-parlare-con-il-caro-estinto  

Caro John! Non mi non sembra vero! Adesso mi do’ i pizzicotti sulle guancette...gia’ tutte rosse dall’emozione. E mentre i miei occhi lo osservo increduli…ascolto le sue note e sogno ad occhi aperti. 

E’ si’ ho di fronte proprio lui...

John Lennon in persona. 

Io non sono altro che un piccolo granello di sabbia persa nel vento…ma vorrei ripetere ogni giorno questa esperienza magnifica. 

Ora…mentre il caro John sparisce nella nebbiolina mostrandomi ancora una volta il suo volto…gli sussurro un’ultima cosa:

”Quasi quasi…a bordo della macchina del tempo vorrei riavvolgere il nastro e assistere ad un tuo concerto e poterti cosi’ rincontrare. 

Tu…John non ci crederai…ma e’ capitato proprio al nostro attore comico Massimo Boldi. Eccolo il “Cipollino” arrivato per caso  in una strada di Londra…dove incontrava te e gli altri tuoi amici della band…ai quali si proponeva come batterista al posto di Ringo Star. 

Amico mio! 


Per una volta faro’ mie...


le parole del mitico Totò  


che recitano cosi’:

“Quanto si paga a sognare?”

Oggi…nella mia pagina bianca ti ho parlato di Intelligenza Artificiale…ma ti sei chiesto realmente di cosa si tratta e quale è la storia di questa formidabile invenzione? 

Non vorrei annoiarti con paroloni o spiegazioni complicate…ma e’ veramente cosi’. 

La “IA” è formata da una serie  di software studiati appositamente per i computer  e gli smartphone. 

Questi dispositivi…sono in grado di replicare il modo di pensare  e addirittura possiedono la stessa voce di un nostro caro passato a miglior vita. 

Adorato compagno di viaggio. 

La storia dell’Intelligenza Artificiale è soltanto agli inizi e sono convinta che ci regalerà tante altre utilissime novità. 

Ora…dall’armonia celeste dello schermo… sembra venir fuori ancora una volta la  voce John. 

Il senso della frase racchiude queste parole:

“Petrina cara. Io sono gia’ sdraiato sulla mia nuvoletta…ma sono sicurissimo che ti incontrerò di nuovo  grazie alle nuove scoperte della tecnologia.” 

Ora…una melodia prende il sopravvento sul dialogo. 

Il brano dal successo epocale e’ uno dei piu’ belli della storia. 

Le ultime note di Image…concludono il mio sogno. 

“Grazie John! Grazie per le emozioni.”  

Amico mio...

ti mando il mio sorriso piu' bello...

con un bacio e ti do' l'appuntamento...

domani alle 21 nella CHAT di FACEBOOK


--------


💛💙PARMA 2 - SPEZIA 0

FINALMENTE!

DOPO DUE SETTIMANE

DI PASSIONE…

il nostro Parma

è tornato a vincere

e a correre trionfando

verso la serie A!

I nostri Gladiatori…

sono scesi sul campo

dello stadio Tardini

per dimenticare

e archiviare

con successo…

il breve periodo

di crisi.

I gialloblu hanno

vinto la sfida

contro lo Spezia

e hanno deliziato

gli spettatori

del Tardini…

offrendo un…

pomeriggio di

grande calcio.

Durante la partita…

il Parma è stato

sempre in attacco

e ha ricacciato…

gli avversari…

nella loro metà campo.

E voila’…

nel primo minuto

di recupero…

del primo tempo…

un gran gol di Hernani…

ha portato i crociati

in vantaggio. 

Poi all’87° minuto…

il nostro Gabriel

Charpentier…

ha segnato la

seconda rete…

che ha messo

in cassaforte...

la vittoria...

scatenando l’entusiasmo

dei tifosi presenti

allo stadio che hanno sventolato felicissimi

le loro bandiere.

Venerdì prossimo…

19 aprile alle 20 e 30…

il Parma sfiderà

fuori casa il Palermo

di mister

Michele Mignani.

Sara’ ancora…

una partita da vincere

per raggiungere la serie A.

E come sempre…

innalzo il mio grido:

Grande Parma!

Facci sognare!

LE  FOTOGRAFIA

LE HO PRESE QUI’: https://parma.repubblica.it/.../parma-spezia_2-0_la.../1/